Elena Marcheschi

Elena Marcheschi è dottore di ricerca in Storia delle Arti visive e dello Spettacolo all'Università di Pisa, dove svolge attività di ricerca e di didattica come docente a contratto in “Arte e Multimedialità”. È autrice dei volumi Videoestetiche dell'emergenza. L'immagine della crisi nella sperimentazione audiovisiva ()Kaplan, Torino 2015, Sguardi eccentrici. Il fantastico nelle arti elettroniche (ETS, Pisa 2012) e co-curatrice del volume I film in tasca. Videofonino, cinema e televisione (con M. Ambrosini e G. Maina), Felici Editore, Pisa 2009. Ha scritto saggi e articoli sulle arti contemporanee, i nuovi media, la videoarte e il cinema sperimentale e curato rassegne e mostre. Fa parte dell'editorial staff di Cinéma&CIE. International Film Studies Journal e dal 2005 collabora con INVIDEO, Mostra internazionale di video e cinema oltre (Milano).

 

Elena Marcheschi, PhD in Visual and Performing Arts, is Adjunct Professor in “Art and Multimedia” at the Università degli Studi di Pisa, where she is also involved in research activity. She's the author of Videoestetiche dell'emergenza. L'immagine della crisi nella sperimentazione audiovisiva (2015), Sguardi eccentrici. Il fantastico nelle arti elettroniche (2012) and co-editor of I film in tasca. Videofonino, cinema e televisione (2009, with M. Ambrosini and G. Maina). She has published articles and essays about new media, videoart and experimental cinema and she has curated video art festival and exhibitions. She is a member of the editorial staff of Cinéma&CIE. International Film Studies Journal, and since 2005 she has been working in the staff of INVIDEO – International Exhibition of Video and Cinema Beyond (Milan, Italy).