Laura Cesaro

Laura Cesaro è Dottore di Ricerca presso l’Università degli Studi di Padova. Da gennaio 2020 è Assegnista di Ricerca presso l’Università degli Studi di Udine. L’interesse di ricerca è l’impatto di regimi scopici sollecitati dalle nuove tecnologie. Tra le direttrici di studio si ricordano anche le prospettive visuali connesse alle mappature e le applicazioni riscontrabili nella promozione turistica quanto nella valorizzazione del territorio, con particolare attenzione ad ambienti sensibili e immersivi (AR, VR, gamification, videomapping). Ha partecipato a diversi convegni nazionali e internazionali sul tema e pubblicato alcuni contributi tra cui: 'Horror body as a bodily manifestation of visibility: 87 ore by Costanza Quatriglio' in Northern Lights: Film & Media Studies Yearbook (Oxford Brooks University-2019); Sguardo, spettatore, prigione. Quattro casi studio alla Biennale Arte 2019 (ASAC-2020); The Veil Gaze of the Ego: Faust by Anne Imhof (in pubblicazione, L’Harmattan-2020).