Arianna Frattali

Arianna Frattali si è laureata presso l’Università degli Studi di Pisa in storia della musica ed ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Discipline Filosofiche, Discipline Artistiche e Teatrali presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano nel 2010. Dal 2006 è cultrice della materia e collaboratrice alla didattica della cattedra di Storia del teatro e dello spettacolo presso lo stesso Ateneo. Collabora inoltre alla redazione e alle iniziative del Centro di Cultura e progetti teatrali “Mario Apollonio”, diretto dalla Prof.ssa Annamaria Cascetta. Ha preso parte al progetto di ricerca promosso dal Piccolo Teatro di Milano - Archivio Storico: Il patrimonio teatrale come bene culturale: l’archivio storico del Piccolo Teatro di Milano. È coordinatrice di redazione della collana Il canone teatrale europeo (ETS/Pisa). Ha partecipato in qualità di relatrice a numerosi convegni nazionali ed internazionali e collaborato stabilmente al settore Recensioni della rivista di studi teatrali «Ariel». Autrice di due monografie e di numerosi saggi, attualmente sviluppa due filoni d’indagine paralleli, quello del teatro settecentesco e quello dell’intreccio fra teatro e media dal Settecento ad oggi.

Arianna Frattali is a PhD graduated in Philosophy, Artistic Disciplines and Theatre at the Catholic University of the Sacred Heart in Milan since 2010. She is a teaching assistant at the chair of History of Theatre and performing arts at the same University since 2006. Since the academic year 2009/2010 is an adjunct professor at the Catholic University in Milan and Brescia with teachings ranging from dramatics to the history of the actor and performer, to the critical writing about the scene and the performance. Coordinator of the preparation of the editorial series Canon of European drama (ETS / Pisa) has participated as a speaker at numerous national and international conferences and worked steadily for the Journal Review of theater and performing studies "Ariel". Author of two books (Presenze femminili fra teatro e salotto. Drammi e melodrammi nel Settecento lombardo-veneto, Pisa, Serra, 2010; Testo e performance dal Settecento al Duemila. Esempi di scrittura critica sulla teatralità, Milano, Educatt, 2012) and numerous essays, currently follows two parallel lines of investigation: the eighteenth-century theatre and the connection between theatre and media from the eighteenth century to the present.